ibis Styles Rotterdam Ahoy

Rotterdam

DETTAGLI DEL PROGETTO

Camere d'albergo:250

Architetti:De Architekten Cie. - Mulderblauw Architecten - Forum Concept & Design

Luogo:Rotterdam

Stato:In costruzione

INTRODUZIONE

Hart van Zuid

La riqualificazione su larga scala di “Hart van Zuid” a Rotterdam è progredita rapidamente. Un importante impulso per l’area è determinato dal rinnovamento della piazza Ahoy. Il Centro Congressi Rotterdam Ahoy (RACC), la sala teatrale e musicale RTM sono stati utilizzati di recente; il Rotterdam Ahoy accoglie circa tre milioni di visitatori all’anno. La rinnovata piazza Ahoy offrirà anche un cinema, un hotel, un ristorante e un centro benessere. Questo distretto internazionale degli affari e dell’intrattenimento darà un forte impulso alla dinamica di Rotterdam Sud. Insieme al cinema Pathé e al parcheggio, lo sviluppo dell’hotel ibis Styles Rotterdam Ahoy è un progetto a sé stante nell’ambito dello sviluppo dell’area metropolitana. Questo progetto è nella fase finale dello sviluppo e sarà il biglietto da visita dell’area di ingresso a Rotterdam Ahoy.

AHOY ROTTERDAM

Lavoro di squadra

Rotterdam Ahoy è stata una delle forze trainanti dello sviluppo dell’hotel. Da quasi mezzo secolo rappresenta il palcoscenico della comunicazione dal vivo, degli affari e dell’intrattenimento. Rotterdam Ahoy è un nome familiare nei Paesi Bassi ed è profondamente legato alla città di Rotterdam. Il sogno di Rotterdam Ahoy è sempre stato quello di accogliere sia gli ospiti business che quelli leisure in un hotel adiacente, per offrire un’esperienza indimenticabile.

Realizzare un hotel accanto al Rotterdam Ahoy, mentre si organizzano diversi eventi al giorno, ha posto alcune serie sfide durante la costruzione dell’hotel. Provate a immaginare Roger Federer che sta servendo un match point durante il torneo mondiale di tennis ATP e improvvisamente il terreno inizia a tremare a causa dei lavori di costruzione. Il team è riuscito a evitare queste situazioni grazie al perfetto coordinamento di tutti i flussi di traffico, utilizzando programmi altamente dettagliati e completamente adattati al calendario degli eventi di Rotterdam Ahoy. È anche grazie all’eccellente collaborazione con Rotterdam Ahoy che la realizzazione dell’hotel è proseguita senza intoppi.

CONCETTO

Enchanted oasis

Ogni hotel ibis Styles si distingue per il suo design elegante e giocoso, ispirato a un tema unico, raccontando una storia che viene riportata in tutto l’hotel. Lo studio di architettura Mulderblauw, di fama internazionale, è stato la forza creativa di questo progetto. È stato responsabile della narrazione e di tutti gli interni dell’hotel. Il tema scelto è “Enchanted Oasis”, che sta per:

“Un romantico paesaggio da sogno, all’incrocio tra opulenza, surrealismo mistico e meraviglia”. L’ibis Styles Rotterdam è un mondo di scoperte, dove vi aspetta un’avventura divertente.

‘’infinite tonalità di colore profondo, incantevoli motivi ricchi
ed esplosioni floreali si uniscono
in questo mondo di possibilità’’

Alta qualità
architettonica

Foruminvest stabilisce una serie di requisiti importanti per ogni progetto. Per noi un progetto deve sempre distinguersi per l’alta qualità architettonica e il valore offerto all’utente. Questo è uno dei motivi per cui abbiamo scelto Architekten De Cie, guidato da Pi de Bruijn e Wessel Vreugdenhill, per progettare la facciata dell’hotel.

La facciata dell’hotel è un progetto a strati. Il primo strato del progetto è costituito da una griglia di fasce orizzontali a livello del pavimento, con montanti verticali nel mezzo. I colori si fondono perfettamente con la palette degli edifici circostanti, creando un legame indissolubile con Rotterdam Ahoy.

Il secondo strato è un’interpretazione di grandi finestre quasi quadrate abbinate a lastre metalliche piegate in due colori. Le grandi finestre garantiscono un’abbondante luce diurna nelle camere dell’hotel e offrono alle stanze una vista panoramica sul parco, su Rotterdam Ahoy e sulla città di Rotterdam.

Il terzo strato è costituito da una griglia diagonale di elementi di facciata quadrangolari riflettenti a tutta altezza. Grazie al loro posizionamento, riflettono il parco e il cielo. Ciò conferisce alla vista dalle stanze una dimensione suggestiva, fondendo l’edificio con l’ambiente circostante.

SOSTENIBILITÀ

Un hotel sostenibile:
50% migliore rispetto ai requisiti EPC obbligatori!

In linea con l’accordo di primavera “Risparmio energetico nei nuovi edifici”, l’hotel sarà costruito con un coefficiente di prestazione energetica (EPC) migliore di almeno il 50% rispetto al valore EPC attualmente richiesto. Siamo riusciti a raggiungere questo obiettivo grazie a misure che includono elevati valori di isolamento per pavimenti, tetti e facciate e un basso valore U (coefficiente termico) per le vetrate, garantendo la massima ritenzione del calore nell’edificio. Un aspetto molto importante è determinato dal fatto che l’hotel utilizza la rete di teleriscaldamento di Rotterdam per il riscaldamento e per l’acqua calda. Ciò garantisce l’utilizzo ottimale del calore residuo dell’industria di Rotterdam, che altrimenti andrebbe sprecato. L’hotel dispone anche di un sistema di ventilazione a CO2 con recupero di calore, quindi la ventilazione viene utilizzata solo quando necessario. Inoltre, l’intera superficie del tetto è rivestito con pannelli fotovoltaici.

La progettazione sfrutta al massimo gli elementi prefabbricati in calcestruzzo (come pavimenti, pareti ed elementi di facciata). La produzione di elementi prefabbricati in calcestruzzo in una fabbrica offre una migliore qualità, meno sprechi, e una maggiore sicurezza rispetto alla produzione in cantiere. Il processo di produzione in una fabbrica di calcestruzzo è standardizzato e le condizioni sono ottimali, inoltre riduce drasticamente anche il numero di movimenti di traffico da e verso il cantiere e le relative emissioni.

Naturalmente l’intera superficie del tetto e il locale tecnico sono pieni di pannelli fotovoltaici

SFIDA

perseveranza

Il 24 dicembre 2019, un giorno prima dell’inizio delle vacanze natalizie, il nostro team si è assicurato lo sviluppo alberghiero accanto a Rotterdam Ahoy con un accordo dell’ultimo minuto. Avevamo acquisito il terreno e completato con successo tutte le procedure del caso. Avevamo messo insieme un team altamente qualificato ed esperto per fare di questo sviluppo alberghiero un grande successo.

Tutto sembrava andare alla perfezione. Ma poi, all’improvviso e in modo del tutto inaspettato, il mondo intero è stato bloccato a causa della pandemia Covid-19. Tutto è stato cancellato: niente più eventi, niente più turismo, niente più soggiorni in hotel, niente di niente. Abbiamo unito le nostre forze per superare la situazione come una squadra. Siamo estremamente orgogliosi di essere riusciti, insieme, a realizzare questo bellissimo hotel.